Clinica San Francesco Verona – Info

Hai un dubbio su una patologia oppure vuoi chiedere informazioni su un intervento o una visita specialistica?

Visita il sito della Clinica
Prevenzione

Ecco i cinque alimenti che rafforzano le difese immunitarie

Il sistema immunitario è la barriera naturale di cui dispone il nostro corpo per proteggersi, ovvero per tenere lontano ogni possibile “attacco dall’esterno” sia da parte di batteri che di virus. Molto spesso però, un’alimentazione scorretta, una vita stressante e ritmi frenetici mettono a dura prova le nostre difese, che devono essere tutelate e quindi rafforzate al bisogno. Non è necessario sempre ricorrere da subito a degli integratori, è possibile sopperire ad eventuali mancanze, utilizzando alcuni cibi che favoriscono il rafforzamento immunitario.

In natura esistono molti alimenti in grado di soddisfare le richieste del nostro sistema immunitario, a seguire alcuni di questi. Una dieta equilibrata fornisce vitamine e sali minerali necessari al corpo per combattere l’invecchiamento cellulare e lottare contro i radicali liberi. Quindi è necessario arrivare preparati ai cambi di stagione e tenere il nostro sistema immunitario pronto ad ogni evenienza.

  1. FUNGHI

Sono i migliori alleati delle nostre difese immunitarie grazie alla presenza di selenio che aiuta i globuli bianchi a produrre sostanze immunostimolanti responsabili delle difese contro le infezioni.

2. FRUTTA

La frutta è ricca di sali minerali, ma soprattutto gli agrumi, poiché ricchi di vitamina C che aiuta il sistema immunitario a proteggerci dalle malattie stagionali e a rafforzare l’organismo, favorendo l’assorbimento del ferro. Un ruolo importante lo occupano anche l’uva rossa e le banane che sono ricche di potassio, importanti per rafforzare le ossa.

3. MIELE

Ottimo alleato per la salute perché agisce come antibiotico e antibatterico naturale. Inoltre, il miele disinfetta le vie respiratorie e quindi previene e contrasta la tosse e il raffreddore.

4. LEGUMI

Alimenti ricchi di ferro: lenticchie, fagioli, ceci e piselli dovrebbero essere consumati ogni giorno anche perché contengono numerose sostanze anticancro.

5. AGLIO E CIPOLLA

L’aglio contiene zolfo che indebolisce la crescita batterica e mantiene pulito l’intestino.  L’allicina, ovvero il principio attivo dell’aglio e il solfuro, stimolano la moltiplicazione delle cellule che servono a combattere le infezioni. L’allicina ha spiccati effetti antibiotici, antimicrobici e antifungini. Chi assume aglio soffre del 46% in meno di raffreddori stagionali.